News & Tendenze

07/06/2017

Hygge, lo stile di vita felice danese che influenza l’arredamento

Secondo una classifica redatta dall’ONU la Danimarca è il paese più felice del mondo.

Qual è il loro segreto per la felicità? Come viene applicato all’arredamento?

La risposta è racchiusa in una sola parola: Hygge.

 

Hygge è un concetto astratto, difficile da spiegare, che racchiude tutta la filosofia del popolo danese. Lo stile di vita Hygge indica una sensazione di benessere, armonia, intimità e calore.
Nella cultura danese, alla base della felicità, ci sono la gioia per i piccoli piaceri della vita di tutti i giorni e la condivisione con parenti e amici.

Portare l’Hygge tra le mura domestiche

I danesi associano gran parte della loro felicità ai momenti trascorsi nell’ambiente domestico quindi è di fondamentale importanza che la casa rispecchi il loro stile di vita. Il primo passo da fare è quello di avere la padronanza degli spazi, una casa Hygge non è mai disordinata o eccessiva, ma bensì tranquilla, armoniosa e con colori neutri.

 

Il principale  obiettivo da perseguire è quello di creare un'atmosfera accogliente e piacevole. La luce calda di una candela, ad esempio, è hygge.
È Hygge un momento di lettura in relax, una tisana, una morbida coperta o leggere a letto.

Ambienti caldi e luminosi

Ricordiamoci che stiamo parlando di uno stile scandinavo e quindi la luce giocherà un ruolo fondamentale. Ve ne abbiamo parlato qui.

Di giorno la casa dovrà essere assolutamente ben illuminata, è essenziale. Quando invece calerà il buio saranno le candele sopracitate a creare la giusta atmosfera.

Arredamento essenziale ma di qualità

L’arredamento deve essere essenziale ma ricercato, meglio un pezzo di design e tanti soprammobili a buon mercato. No a acquisti impulsivi ed eccessi, ne guadagnerete in senso di appagamento.

Hygge è sinonimo di comodità

L’ultima parola da tenere bene a mente se si vuole seguire questo stile di vita è comfort.
Come fare per rendere la casa più confortevole e quindi perfetta per trascorrere i momenti di relax dopo una lunga giornata di lavoro? Con cuscini, tappeti e moquette soffici, poltrone e soprattutto prediligendo materiali morbidi.